Vai al contenuto principale

Prendersi cura della propria salute mentale come membro della comunità LGBTQ+

Prendersi cura della propria salute mentale come membro della comunità LGBTQ+

Secondo l'Alleanza nazionale sulle malattie mentali (NOI), le persone lesbiche, gay e bisessuali hanno il doppio delle probabilità di sperimentare una condizione di salute mentale rispetto agli adulti eterosessuali e questo rapporto aumenta fino a quasi quattro volte la probabilità di sperimentare una condizione di salute mentale quando si confrontano gli adulti transgender e cisgender. I membri LGBTQ+ hanno maggiori probabilità di sperimentare disturbi da uso di sostanze, senzatetto e pensieri o tentativi suicidi a causa di problemi di salute mentale. Questo è il motivo per cui è imperativo rimanere proattivi e agire per cambiamenti positivi nella tua salute mentale.

Innanzitutto, se hai pensieri suicidi e hai bisogno di aiuto immediato, puoi chiamare la National Suicide Prevention Lifeline al numero   Spesso ci sono anche numeri di emergenza locali da contattare per la tua regione/città specifica. Il Jefferson Center è partner della rete di crisi in tutto lo stato del Colorado, Colorado Crisis Services. Chiama questo numero verde gratuito: 1-844-493-8255 or testo PARLA al 38255 per accedere immediatamente a questi servizi di crisi. Un centro di crisi walk-in si trova a Centro di crisi e recupero del Jefferson Center, 4643 Wadsworth Blvd, Wheat Ridge, CO 80033.

Il coming out può essere un atto emotivamente estenuante e ansiogeno per un individuo LGBTQ+. Tieni presente che non "devi" a nessuno la divulgazione del tuo coming out, soprattutto se ritieni che la tua sicurezza personale sarebbe in pericolo. Fare coming out può spesso sembrare alienante, come se stessi nascondendo il tuo vero sé alla realtà, ma in realtà sono l'omofobia sociale, la bifobia e la transfobia a creare un ambiente inospitale. La frase "coming out" spesso è incentrata sulla persona con cui stai facendo coming out piuttosto che su te stesso, quindi un modo più utile di pensarci potrebbe essere "invitare".

Se stai cercando aiuto per qualsiasi problema di salute mentale, la terapia è uno dei passi più costruttivi che puoi intraprendere. Ciò può sembrare un po’ scoraggiante, e c’è anche una valida ragione per cui molti membri LGBTQ+ si sentono scettici riguardo alla cura della salute mentale. Fino al 1973, l’American Psychiatry Association identificava l’omosessualità come un disturbo mentale. I professionisti della salute mentale hanno fatto molta strada nell’adottare ideali più progressisti, ma sfortunatamente alcuni nutrono ancora pregiudizi nei confronti degli individui LGBTQ+. Questo è il motivo per cui è importante fare le tue ricerche quando scegli il tuo team di salute mentale. Esistono anche molte modalità terapeutiche, dalla terapia di gruppo alla terapia assistita con animali, alla terapia artistica creativa e molto altro ancora. Il tuo successo dipenderà dai problemi che stai affrontando e dal modo in cui rispondi al meglio al trattamento. Il Jefferson Center fornisce un'ampia gamma di programmi e servizi a sostegno della comunità e il nostro personale continua a impegnarsi a servire le comunità emarginate e a riconoscere la discriminazione che devono affrontare che potrebbe esacerbare i loro problemi di salute mentale.

Dopo aver contattato un professionista della salute mentale, è anche una buona idea circondarsi di una comunità di supporto se non ti trovi in ​​molti spazi sicuri. Oltre il 40% degli adulti LGBTQ+ ha subito il rifiuto di un familiare o di un amico intimo. L'86% dei giovani LGBTQ+ subisce molestie a scuola e solo il 37% ritiene che la propria casa sia uno spazio positivo. I centri sociali e i gruppi sociali LGBTQ+ locali sono ottime fonti per trovare queste reti di supporto. Il centro su Colfax più Un Colorado sono grandi organizzazioni locali. Alcuni luoghi di lavoro stanno ora introducendo comitati di gruppi LGBTQ+ interni e molte scuole e università hanno club LGBTQ+ e Gay-Straight Alliance. Per le persone che praticano la religione, trovare luoghi di culto affermati può essere una delle migliori fonti di comunità.

Tieniti informato sulle risorse disponibili. Il Jefferson Center ha compilato un elenco di Risorse LGBTQ +. Ciò include informazioni utili su cure mediche, servizi terapeutici, organizzazioni di supporto, programmi specifici per i giovani, risorse online e altro ancora. Ricorda che sarai sempre il tuo più grande sostenitore!

Contattaci

Contatta oggi stesso e connettiti con il Jefferson Center. 

    Iniziamo
    Il Jefferson Center fornisce servizi incentrati sul cliente progettati per soddisfare le esigenze individuali di salute mentale, uso di sostanze e benessere. Ci dedichiamo a incontrarti dove ti trovi nel tuo viaggio e lavorare insieme per aiutarti a vivere una vita soddisfacente e piena di speranza.

    Servizi di emergenza e crisi
    • Hotline
    • Centri di crisi walk-in
    • Servizi mobili di crisi in tutto lo stato